Una forma di disturbo ossessivo compulsivo (DOC) è quella da contaminazione.

Bisogna distinguere la contaminazione da contatto da quella mentale.

La contaminazione da contatto è inerente la possibilità di entrare in contatto con oggetti o persone sporche ed in questo caso si parla di rupofobia.

La contaminazione mentale riguarda la possibilità di essere contaminati internamente ossia avvertire una sensazione interna di sporco.

Gradi di DOC da contaminazione

Ci sono vari gradi di DOC da contaminazione ossia a livelli alti si può assistere a pseudo dissociazioni psicotiche ed in questo caso è molto probabile la presenza di un disturbo di personalità il più delle volte di tipo borderline.

A livelli più bassi l’esame di realtà viene mantenuto per cui anche il relativo trattamento è più semplice ed è possibile seguire il trattamento psicoterapico presso uno studio.

Nel caso in cui il livello di compromissione sia molto grave e, come detto prima, si constati la presenza di un disturbo di personalità borderline associato, è necessario svolgere l’intervento a domicilio del paziente.

Ci sono due forme di disturbo ossessivo compulsivo: una su base piacevole (vomiting, gioco d’azzardo, shopping compulsivo etc…) l’altra su base di paura.

Il DOC da contaminazione si basa sulla paura.

Contaminazione da contatto

Se si tratta di contaminazione da contatto saranno presenti rituali preventivi e riparatori volti i primi a prevenire la possibilità di entrare in contatto con l’agente portatore di sporco ed i secondi a riparare l’evenienza di essersi sporcati.

Contaminazione mentale

Se invece si tratta di contaminazione mentale non solo saranno presenti questo tipo di rituali, ma anche immagini mentali terrifiche inerenti la possibilità di essersi contaminati internamente.

Inoltre è importante sapere che i rituali messi in atto non sono di tipo numerico ma sono a “sensazione” cioè la persona continua a metterli in atto fino a quando non ha la sensazione di sentirsi a posto.

Doc da contaminazione: come intervenire

L’intervento con la psicoterapia breve strategica consiste nell’inserire una piccola violazione ossia inserire un piccolo sporco nel pulito in questo modo: o preventivamente lasci una piccola parte sporca e pulisci tutto il resto oppure pulisci tutto e poi sporchi volontariamente una piccola parte.

L’intervento procederà nell’aumentare le violazioni e, nel caso della variante della contaminazione mentale, si dovrà utilizzare contemporaneamente la peggiore fantasia e la ritualizzazione del controllo mentale sugli oggetti.

Infine nel caso di DOC da contaminazione mentale è necessario svolgere l’intervento a domicilio perché siamo nella forma grave delineata all’inizio dell’articolo.

Let's connect
Let's connect

Questo sito è stato realizzato da Optimamente Srl | Privacy Policy | Cookie Policy