Oggi si parlerà della differenza tra uno psicologo che esercita la sua professione a Firenze, uno psicoterapeuta ed uno psichiatra.

Nella popolazione c’ è ancora parecchia confusione tra queste tre figure e non è chiara ancora bene la distinzione tra queste tre figure professionali.

Lo psicologo, dal greco psiche (mente) e logos (parola, discorso), è un professionista che si occupa dello studio dei meccanismi mentali a livello di ricerca teorica ed orienta la sua professione in attività di prevenzione, diagnosi e promozione della salute.

In sintesi può fare diagnosi di uno stato mentale patogeno usando le classificazioni internazionali quali quelle del DSM 5 ma, non può svolgere interventi di psicoterapia.

Equivale nella sostanza al medico di medicina generale che dovrà inviare ai vari specialisti del settore il paziente di turno.

Lo psicoterapeuta, dal greco psiche (mente) e therapeia (cura), è un porfessionista laureato in psicologia o medicina che ha conseguito una specializzazione in psicoterapia.

Si occupa della cura della mente umana attraverso delle tecniche di terapia imparate durante i corsi di specializzazione quadriennali in psicoterapia.

Ci sono essenzialmente quattro tipi di orientamenti psicoterapici:

Psicodinamico quali quelle freudiane il cui capostipite è Freud o le terapie analitiche relazionali il cui capostipite è Ferenczi

Cognitivo comportamentale i cui riferimenti sono da una parte la scuola comportamentista aiamc e dall’altra la scuola cognitivista di stampo razionale o narrativo

Sistemico relazionale il cui riferimento è la scuola di Milano 8palazzoli, Boscolo e Cecchin)

Terapie brevi tra le quali si possono annoverare quelle strategiche (scuola Di Palo Alto), ericksoniane e cognitivo comportamentali

Lo psichiatra, dal greco psiche (mente) e iatreia (cura medica), è un professionista laureato in medicina e chirurgia che ha conseguito una specializzazione in psichiatria. Per legge è anche abilitato alla professione di psicoterapeuta, pur senza aver frequentato necessariamente una scuola di specializzazione in psicoterapia apposita.

Si occupa della cura della mente attraverso prescrizioni farmacologiche.

In sintesi come si può dedurre dall’etimologia greca, sia lo psicoterapeuta che lo psichiatra si occupano della cura della mente umana ma, ciò che cambia è lo strumento utilizzato: il primo lo fa attraverso tecniche dialogiche di ristrutturazione e compiti comportamentali, pragmatici e strategici, il secondo attraverso la somministrazione di farmaci.

Let's connect
Let's connect

Questo sito è stato realizzato da Optimamente Srl | Privacy Policy | Cookie Policy